Contatti e reclami

Direzione Generale 

Via Emilia, 196 40026 Imola (BO)
E-Mail segr_direzione@bancadiimola.it
PEC segrdir-bimola@pec.it


UN NUMERO CHE RISOLVE

L’obiettivo della Banca è la costante ricerca di soddisfare la Clientela con servizi e prodotti di valore ed innovativi.

A tal fine la banca si è dotata di una politica con l'obiettivo di regolamentare al proprio interno il processo di gestione dei reclami.

Politica per la gestione dei Reclami

Politica di Gruppo per la Gestione dei Reclami

Se talvolta questo non avviene, contattaci senza esitazione:

  • Cercheremo di risolvere sollecitamente la Tua segnalazione.
  • Ci adopereremo al fine di evitare che situazioni analoghe possano ripetersi
 
Ecco come contattarci:

Vuoi un chiarimento o una risposta ad un piccolo problema?
Contatta la Banca


Daremo una risposta immediatamente o comunque entro breve tempo.
Se dovesse necessitare di più tempo sarà nostra cura ricontattarTi.

Hai un problema più complesso, vuoi presentare un reclamo e/o desideri inviarci del materiale per spiegare meglio l’accaduto?
Scrivi alla Banca

 

In tutti i casi specifica nome e cognome e cortesemente fornisci, se puoi, un recapito telefonico.

Nel ringraziarti per la preferenza accordata ti garantiamo che sarà nostra cura fornire un rapido riscontro alla tua segnalazione. L’Ufficio Reclami provvederà a dare risposta entro 30 giorni dal ricevimento del reclamo, se relativo ad operazioni e servizi bancari e finanziari, entro 90 giorni, sempre dal ricevimento, se il reclamo è relativo alla prestazione di servizi ed attività di investimento, entro 45 giorni, sempre dal ricevimento, se relativo all'attività di intermediazione assicurativa.

In caso di insoddisfazione, si potrà eventualmente ricorrere:

  • all'Arbitro Bancario Finanziario (ABF). L'ABF è un sistema di risoluzione delle controversie tra i Clienti e le Banche dalla cui competenza sono escluse le controversie relative ai servizi e attività di investimento quali la compravendita di azioni o obbligazioni, ovvero le operazioni in strumenti finanziari derivati;
  • all'Arbitro Controversie Finanziarie (ACF). L'ACF è un sistema di risoluzione extragiudiziale delle controversie relative alla violazione degli obblighi di informazione, diligenza, correttezza e trasparenza cui sono tenuti gli intermediari nei loro rapporti con gli investitori nella prestazione di servizi di investimento e di gestione collettiva del risparmio;

  • all'Organismo di Conciliazione Bancaria istituito presso il Conciliatore Bancario Finanziario - associazione per la soluzione delle controversie bancarie, finanziarie e societarie - ADR (iscritto nel registro degli organismi di conciliazione tenuto dal Ministero della Giustizia);
  • ad un altro organismo iscritto nell'apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia e specializzato in materia bancaria e finanziaria.

Per ulteriori informazioni sono inoltre a disposizione di seguito e presso le Filiali:

oppure, si possono consultare direttamente i siti delle associazioni:


RENDICONTO SULL’ATTIVITA’ DI GESTIONE DEI RECLAMI PER L’ANNO 2016